Compri casa? Attenzione ai costi nascosti

Sei eccitato perché hai appena trovato la casa perfetta. Il quartiere è fantastico, la casa è affascinante e il prezzo è giusto.

Ma il prezzo richiesto è solo l’inizio. Preparati a costi di acquisto domestici aggiuntivi, e spesso inaspettati, che possono catturare gli acquirenti ignari, e lasciarti rapidamente con problemi nella tua nuova casa.

Aspettare l’inaspettato

Per quasi tutte le persone che acquistano una casa, la spesa non si ferma all’acconto. I costi di assicurazione e di chiusura dei proprietari di abitazione, come le spese di valutazione e di prestito, sono in genere facili da pianificare perché sono inclusi nel processo di acquisto della casa, ma la maggior parte dei costi oltre a quelli variano.

I precedenti proprietari di casa tua sono il principale fattore che influenza i tuoi costi di trasferimento. Se prendono il frigorifero quando escono, dovrai acquistarne uno per sostituirlo. Lo stesso vale per qualsiasi apparecchio di grandi dimensioni.

E mentre questi possono sembrare un piccolo acquisto rispetto all’acquisto di una casa, gli elettrodomestici si sommano rapidamente, soprattutto se hai appena speso la maggior parte dei tuoi soldi per un acconto.

Sarai anche pronto per eventuali miglioramenti immediati di cui la casa ha bisogno, a meno che non li negozi come parte del contratto di acquisto della casa.

Sfortunatamente, questi costi sono i meno nascosti di quelli che potresti incontrare.

Quando acquisti una casa, assumi sicuramente un consulente tecnico, per assicurarti che la casa non crollerà la prossima volta che pioverà. I tecnici esperti cercano cavi elettrici difettosi, basi deboli, marciume del legno e altri problemi nascosti che potresti non trovare da solo.

Peggio ancora, questi problemi sono raramente coperti dall’assicurazione sulla casa. Se un tecnico scopre un problema serio, dovrai quindi decidere se desideri ancora acquistare la casa.

Considera le comodità

Un altro costo è il tuo comfort. Ci sono alcune considerazioni minori alle quali potresti non pensare fino a quando non ti trasferisci.

Sei abituato ad avere il cavo? In tal caso, la tua nuova casa è cablata per il cavo?

E se ti stai trasferendo dal mondo dell’affitto al mondo della proprietà della casa, probabilmente dovrai affrontare bollette molto più elevate. Inoltre, potresti trovarti a pagare per i servizi una volta coperti da un padrone di casa, come l’acqua e la raccolta dei rifiuti.

Pianificare in anticipo

Il modo migliore per prepararsi all’ignoto e all’imprevisto è attraverso la ricerca e la pianificazione. Questa inizia con la valutazione del budget, prima della ricerca e per tutta la durata.

Guarda le case che necessitano di miglioramenti i cui costi rientrano nel tuo budget. Niente è peggio che acquistare una casa pensando di poter riparare il cortile con poche centinaia di euro e poi rendersi conto che costerà migliaia.

Non c’è davvero alcun limite a quanto puoi essere preparato. Supponi di trovare una bella casa a un prezzo inferiore rispetto ad altri nella zona a causa della sua età. Puoi risparmiare sul prezzo di listino, ma con una casa più vecchia potresti essere colpito con un pagamento dell’assicurazione sulla casa molto più alto, rendendo la casa più costosa nel lungo periodo.

È qui che entra in gioco la preparazione. Cerca i prezzi degli immobili nelle aree che stai prendendo in considerazione per prendere decisioni più sicure prima di proporre la tua prima offerta.

Definisci chiaramente l’importo che intendi versare per il tuo acconto, quindi osserva la quantità di denaro da lasciare per miglioramenti e costi minori, come cambiare le serrature.

Stabilisci una stima approssimativa per tutti i costi che riesci a pensare e sii estremamente critico nei confronti delle case in cima al tuo budget, altrimenti potresti finire facilmente per essere povero in casa.

Conosci il tuo budget e pianifica in anticipo.